Il Tea Party Roma è finalmente una realtà - foto
di Valerio Missori, Coordinatore Tea Party Roma

"Non poteva mancare, in quella che è la capitale, non solo del paese, bensì di tutti gli snodi della politica pubblica italiana, il watch-dog del suo operato.
Il 'cane da guardia' organizzato e presente a tutti i livelli che monitorasse politici nazionali ed amministratori locali, relativamente al loro porsi nei confronti della tassazione invereconda che affligge, oltre a tutto il paese, anche tutti quei cittadini romani che non partecipano al banchetto di questo modo di fare politica attiva e sono colmi dei disastri che produce. Lo sforzo in questo senso fatto dal nostro portavoce nazionale, Giacomo Zucco, per far incontrare tutte le persone che porteranno avanti questo progetto, parla da solo.

Ci si è rivolti ai giovani dell'area metropolitana romana e regionale, agli esponenti del mondo dell'associazionismo locale, agli imprenditori e ai commercianti, ai liberi professionisti ed ai lavoratori autonomi, agli intellettuali che hanno in comune tra di loro un autentico ed irriducibile spirito libertario.

L'iniziativa sta suscitando entusiasmi insperati e la volontà di impegnarsi in misura crescente in questo progetto identitario da parte di tutti costoro; l'ambizione non è solo quella di controllare e verificare cosa accade nei palazzi della politica nazionale ed amministrativa, è anche quella di formare i futuri operatori di una politica autenticamente libertaria e rivoluzionaria per questo paese che tutto ha conosciuto finora, dal consociativismo alle finte liberalizzazioni, meno che cosa significhi, veramente, un approccio alla cosa pubblica basato sul migliore liberismo.

Quando ci siamo resi conto che le varie sensibilità presenti in questa area ed il suo carattere estremamente frastagliato impedivano un'interazione che andasse oltre l'affinità e l'amicizia personale, abbiamo capito che l'unica cornice che potesse consentirci di dare vita ad iniziative concrete e condivise nel territorio era solo quella del Tea Party! A buon intenditor, poche parole".

In bocca al lupo e buon lavoro al Tea Party Roma!
Visitate il sito Ufficiale: http://www.teapartyroma.it/


 

Questo articolo ha avuto 6782 letture
Articolo postato il 24/04/2014 - Aggiungi il permalink ai segnalibri.

Questo articolo ha avuto 0 commenti


Alcuni aderenti ai Tea Party:chiudi

Il legno Storto Centro Studi Liberali IdeasHaveConsequences Fondazione Vincenzo Scoppa Columbia Institute Lodi Protagonista The Lo Re Report ITALIA-POLITICA.IT Libertiamo Centro di Gravità


Vedi la lista Completa

Partners